ALIMENTAZIONE
Contro bulimia e anoressia la campagna
del Ministero delle Pari opportunità

La campagna del Ministero delle Pari opportunità

ROMA - «Se ami qualcuno dagli peso». E' lo slogan dello spot contro anoressia e bulimia promosso dal Ministero delle Pari Opportunità. «Contro i disturbi del comportamento la prima cura è l'attenzione. Se ami qualcuno, dagli peso». In Italia i disturbi alimentari sono la prima causa di morte per malattia delle ragazze tra i 12 e i 25 anni. 
Le statistiche dicono che almeno il
3% della popolazione soffre di anoressia o bulimia nervosa, oltre 200 mila donne nel nostro Paese sono colpite da questo genere di disturbi.

Si tratta, dunque, di una vera e propria emergenza che, oltre ad essere affrontata dal Parlamento, va prima di tutto riconosciuta nelle case o tra le persone che frequentiamo. Cosa fare? La soluzione in primo luogo risiede nell'attenzione dinanzi a determinati atteggiamenti di una figlia o di un figlio, di un'amica, di un amico o di un semplice conoscente. E' fondamentale saper osservare, capire e mai sottovalutare il problema di chi vi è accanto.

01 Ago 2012 15:31 - Ultimo aggiornamento:
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
BLOG
Immagine di Carla Massi
 Computer, tv, tablet e smatphone scalzano il coltello. Quando si mangia. Come si può, infatti, cons...
L'ESPERTO RISPONDE
Scegli l'argomento e poni direttamente la tua domanda agli esperti che ogni settimana sono a tua disposizione. Il servizio è gratuito.
ULTIME DOMANDE
25/5/2015
Occhio
Duilio Siravo
25/5/2015
Salute maschile
Andrea Militello
25/5/2015
Salute maschile
Andrea Militello
23/5/2015
Circolazione sanguigna
Alberto Tittobello
23/5/2015
Cuore
Alberto Tittobello
23/5/2015
Circolazione sanguigna
Alberto Tittobello
23/5/2015
Stomaco e intestino
Alberto Tittobello
23/5/2015
Fegato
Alberto Tittobello
23/5/2015
Stomaco e intestino
Alberto Tittobello
23/5/2015
Cuore
Alberto Tittobello
23/5/2015
Bocca e denti
laura micheletti
23/5/2015
Bocca e denti
laura micheletti
23/5/2015
Occhio
Duilio Siravo
23/5/2015
Occhio
Duilio Siravo
22/5/2015
Salute maschile
Andrea Militello
22/5/2015
Salute maschile
Andrea Militello
22/5/2015
Scheletro e Articolazioni
Stefano Bordiga