LA COPPIA
Matrimonio infelice: avvelena il cuore di lei
e fa crescere il rischio di infarto
Matrimonio infelice: avvelena il cuore di lei
e fa crescere il rischio di infarto

Dopo anni di matrimonio infelice, potrebbe essere utile consultare un cardiologo. Infatti, la vita di coppia,se non funziona, alla lunga rischia di spezzare letteralmente il cuore, in particolare quello delle donne.
Il monito arriva da uno studio condotto dai sociologi della Michigan State University: le coppie anziane impegnate in relazioni che non funzionano, soprattutto le mogli, hanno un rischio maggiore di malattie cardiache rispetto ai coetanei e alle coetanee felicemente sposati.


Lo studio, finanziato dal National Institute of Aging, è stato recentemente pubblicato sul “Journal of health and social behavior”. Hui Liu e la collega Linda Waite, dell'università di Chicago, hanno analizzato, tutti tra i 57 e gli 85 anni. I soggetti hanno completato indagini sullo stato del loro matrimonio, assicurano le ricercatrici, provoca più danni al cuore dei benefici regalati da una relazione felice.

I rischi inoltre aumentano con l'età e la qualità del rapporto ha un effetto peggiore per le donne. «La consulenza matrimoniale è focalizzata in gran parte sulle giovani coppie», commenta Liu. «Ma questi risultati dimostrano che la qualità di un rapporto coniugale è altrettanto importante in età avanzata, anche quando una coppia è stata sposata da 40 o 50 anni».

Sabato 22 Novembre 2014, 19:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
staibene.it