LA MALATTIA
Fibromialgia, i dolori di Lady Gaga: ecco perché non riesce a muoversi
di Carla Massi
Fibromialgia, i dolori di Lady Gaga: ecco perché non riesce a muoversi

Dolori forti in tutto il corpo, disturbi el sonno, cefalea, rigidità mattutina, stanchezza. La rosa dei sintomi della fibromialgia, la malattia reumatica che ha costretto Lady Gaga ad annullare i suoi prossimi concerti in Europa, è questa. Con diverse intensità secondo i giorni o il periodo. Parliamo di una patologia che è, spesso, ad altri disturbi come uno stato depressivo e ansioso o un disturbo post-traumatico da stress.

In realtà non è ancora chiaro quale sia l'elemento scatenante che porta così tanto dolore e malessere generale. «Oggi - spiega Donatella Fiore, reumatologa dell'ospedale Santo Spirito di Roma - è stata definita una sindrome da sensibilizzazione del sistema nervoso centrale. Una malattia reumatica extra articolare definita “invisibile” perché le analisi e gli esami per immagini non rivelano nulla di anomalo. Spesso, più nel passato a dire il vero, chi presentava quest'insieme di sintomi veniva bollato come persona che somatizzava ogni altro tipo di problemi. Ma i dolori ci sono davvero e sono molto forti e invalidanti».

I ricercatori ritengono che la fibromialgia amplifichi le sensazioni dolorose influenzado  il modo in cui il cervello elabora i segnali del dolore. Le donne, anche giovani, sono più colpite degli uomini. In Italia, 1,5-2 milioni di pazienti, la fascia di età tra i 25 e i 55 anni. «I farmaci antinfiammatori - aggiunge Donatella Fiore - non sono particolarmente efficaci sulla malattia. In genere si associano basse dosi di antidepressivo con miorilassanti e alcuni particolari integratori. La terapia si studia paziente per paziente. Consigliando, oltre i medicinali, anche tecniche di rilassamento».

Sabato 3 Febbraio 2018, 18:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
staibene.it