MEDICINA
Mogol “firma” un centro contro l'obesità in Umbria
Mogol

Esula dalla musica e si rivolge alla lotta all'obesità, soprattutto nei bambini, un nuovo impegno dello storico paroliere Giulio Rapetti (Mogol), che ha presentato ai consiglieri regionali, il suo progetto di costruire in Umbria, ad Avigliano, una struttura destinata a questo scopo.
    «Un centro - ha detto - che riunisca tutto il sapere che esiste al mondo sulla corretta alimentazione e sugli stili di vita più consoni al mantenimento in salute non solo dei più giovani ma anche degli anziani, dove fare passeggiate e nuoto in piscina sullo sfondo del meraviglioso paesaggio che l'Umbria può offire». Secondo Mogol, «il problema dell'obesità è uno dei più grandi per quanto riguarda la salute pubblica e non può essere curato negli ospedali, per cui servono centri specifici». «Ci dovrà essere una convenzione con l'ospedale di Terni - ha aggiunto - perché servono tutti gli esami specifici, a cominciare da quello cardiologico per poter sostenere gli sforzi fisici, che comunque saranno improntati sul divertimento».
   

Venerdì 13 Ottobre 2017, 21:29
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
staibene.it