L'EVENTO
Padel e prevenzione, a Roma il torneo che fa bene alla salute
Padel e prevenzione, a Roma il torneo che fa bene alla salute

Sport, divertimento e salute all'insegna della prevenzione. Prende il via, dall'Acuero Padel Club di Roma, la prima tappa della manifestazione 'Padel Professional' che quest'anno vede coinvolto il Policlinico romano Umberto I: personale dell'ospedale, coordinato dal chirurgo generale Stefano Arcieri, sarà presente in tutti gli appuntamenti del torneo - che per l'occasione è stato intitolato 'Padel&Salute: la Sfida' - per fornire visite mediche e indagini diagnostiche gratuite. «Questa'iniziativa - spiega Stefano Arcieri - nasce dall'idea di coniugare lo sport alla salute intesa come prevenzione, che è la terapia migliore, quella che ha più successo.

Durante le 5 tappe di questo torneo cercheremo di fare prevenzione per cinque diversi tipi di patologie che saranno, oltre alla calcolosi della colecisti e alle malattie da reflusso gatroesofageo, le malattie della pelle a giugno, le malattie della tiroide a luglio, settembre sarà il mese della colon-proctologia, mentre ad ottobre chiuderemo con le ernie della parete addominale. Patologie ad alta frequenza, che ci daranno l'opportunità di poter visitare gratuitamente tutte le persone che vorranno intervenire a quest'evento, ed effettuare immagini diagnostiche strumentali".

Derivato dal tennis e con qualche retaggio dello squash e del beach tennis, il padel ha avuto negli ultimi anni un vero e proprio boom di praticanti e campi realizzati. Solo nella Capitale, questo sport conta circa 5mila praticanti e oltre 250 campi.

Mercoledì 10 Maggio 2017, 10:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
staibene.it