LA RILEVAZIONE
La Germania lancia l'allarme: i superbatteri resistenti agli antibiotici stanno colonizzando laghi e fiumi
La Germania lancia l'allarme: i superbatteri resistenti agli antibiotici stanno colonizzando laghi e fiumi

Allarme superbatteri dalla Germania. I batteri resistenti agli antibiotici stanno colonizzando l'ambiente che ci circonda, popolando in modo sempre più massiccio le acque di ruscelli, fiumi e laghi. L'allarme tedesco arriva per la dimensione del fenomeno: non sconosciuto - precisano gli esperti - ma apparentemente fuori controllo perché non ancora oggetto di controlli sistematici. L'invasione invisibile viene descritta in un documentario dell'emittente Ndr, che andrà in onda questa sera, ma di cui l'agenzia stampa Dpa ha potuto visionare un'anteprima. «È davvero allarmante», afferma nel filmato Tim Eckmanns, ricercatore del Robert Koch Institute.

Campioni di acqua e sedimenti sono stati prelevati da 12 diverse località della Bassa Sassonia e testati in laboratorio per contro degli autori del documentario. I risultati hanno mostrato che in ogni campione erano presenti agenti patogeni multiresistenti ai farmaci.
«Sono arrivati nell'ambiente generale in un numero che mi sorprende», sottolinea Eckmanns. Anche Thomas Berendonk, ricercatore dell'università tecnica di Dresda esperto di corsi d'acqua, si dice preoccupato per quanto scoperto. I superbatteri immuni agli antibiotici sono particolarmente rischiosi per le persone già indebolite da una malattia, gli anziani e i bambini.

Martedì 6 Febbraio 2018, 15:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
staibene.it