L'INIZIATIVA
Diecimila palloncini per la Giornata mondiale contro il cancro infantile
Diecimila palloncini per la Giornata mondiale contro il cancro infantile

Oltre 10mila palloncini saranno lanciati in aria lunedì 15 febbraio in numerose città in Italia, in occasione della XIV Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile. Centottantuno associazioni guidate da genitori di bambini e adolescenti malati di cancro, o guariti, provenienti da 90 paesi e 5 continenti, celebrano all'unisono il 15 febbraio la XIV Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile (o International Childhood Cancer Day, ICCD), ideata da Childhood Cancer International (CCI).

A livello nazionale è la FIAGOP, Federazione Italiana Associazioni Oncoematologia Pediatrica, a promuovere, con le 31 associazioni federate, le iniziative per riaffermare l'impegno dei genitori italiani nella lotta contro i tumori infantili, nello sviluppo della cultura della prevenzione e della tutela dei diritti del bambino e dell'adolescente colpito da questa malattia. La XIV Giornata Mondiale, in programma domani 15 febbraio, è dedicata alla ricerca ed è un'importante occasione per riaffermare l'impegno dei genitori italiani nella lotta contro i tumori infantili, nello sviluppo della cultura della prevenzione e della tutela dei diritti del bambino e dell'adolescente colpito da questa malattia.

I bianchi palloncini dell'associazione Peter Pan onlus, impegnata da 21 anni a Roma nell'accoglienza e nel sostegno alle famiglie con bambini e adolescenti malati di cancro, spiccheranno il volo alle ore 12 dalle terrazze del suo polo d'accoglienza sito in Trastevere, ai piedi del Gianicolo. A liberarli nel cielo saranno le famiglie ospitate, con i volontari e lo staff, i bambini e gli adolescenti presenti nelle strutture. Sabato 20 febbraio si recheranno in udienza da Papa Francesco circa 1000 bambini e ragazzi malati di tumori e leucemie, accompagnati dalle loro famiglie e da volontari delle associazioni.

Domenica 14 Febbraio 2016, 20:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
staibene.it