LA RICERCA
"Chi ha figli invecchia prima". I bimbi costano alle mamme 11 anni di vita

Avere figli costa alle mamma 11 anni di vita. Secondo una ricerca americana, infatti, diventare madre accorcia i telomeri di una donna di circa il 4,2%. Si tratta dei 'cappucci' che avvolgono la parte terminale del cromosoma e lo proteggono dal deterioramento. La lunghezza dei telomeri è associata a un invecchiamento rallentato e a una maggior longevità. Ebbene, l'effetto dei figli sui telomeri sarebbe addirittura maggiore di quello di fumo e obesità, dimostrato in altri studi.

Come ha raccontato Anna Pollack della George Mason University, autrice dello studio pubblicato su 'Human Reproduction', "siamo stati sorpresi dai risultati. Si tratta dell'equivalente di circa 11 anni di invecchiamento cellulare accelerato". I ricercatori pensano che ciò sia legato allo stress di crescere i figli.

"Non stiamo dicendo alle donne di non avere figli", precisa la ricercatrice sul 'Daily Mail'. Il team della George Mason University ha analizzato 1.505 donne tra i 20 e i 44 anni coinvolte in uno studio nazionale dal 1999 al 2002. Fra loro 444 non avevano mai avuto un figlio. L'analisi ha mostrato l'effetto maternità. I risultati, comunque, contraddicono quelli di un recente studio malese secondo il quale avere più figli allungherebbe i telomeri.

Lunedì 26 Febbraio 2018, 12:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
staibene.it